Installare WordPress in locale con XAMPP

guida installazione wordpress sul pc con xampp

Nella scorsa guida ti ho parlato e spiegato dettagliatamente come installare WordPress su un proprio spazio hosting, quindi facendo uso di un nome dominio ed uno spazio web.

Ti ho, inoltre, consigliato, qual’ora non avessi un nome dominio e spazio web, ti acquistare queste risorse presso Serverplan, uno dei migliori hosting italiani.

Oggi voglio parlarti invece di come fare ad installare WordPress in locale sul proprio pc usando XAMPP.

Perché installare WordPress in locale sul proprio pc?

Una delle domande che ci si potrebbe porre, inizialmente, è: perché installare WordPress sul mio pc?

Ecco, magari tu attualmente ti stai ponendo questa domanda e non trovi il senso logico di avere un sito web visibile solo a te stesso.

Come linea di principio effettivamente andare a creare un blog o sito web solo per noi stessi e non raggiungibile dall’esterno non ha molto senso.

I siti web nascono con l’obiettivo opposto, cioè attirare il maggior numero possibile di visitatori e quindi potenziali clienti (se siamo degli imprenditori online).

Ma ti assicuro che invece i motivi sono diversi ed ora ti dirò alcuni dei più importanti!

I principali motivi per usare XAMPP

Avere un sito web installato su un proprio PC è molto importante e per questo motivo sono nati software come XAMPP che semplificano di molto le cose.

I motivi per i quali dovresti installare WordPress sul proprio PC sono:

  • Se sei alle prime armi e vuoi prendere confidenza con WordPress non hai bisogno di spendere, se pur ben pochi, soldi per acquistare uno spazio hosting.
  • Se hai già un sito web online con WordPress potresti decidere di “duplicarlo” sul tuo pc per fare delle prove di modifiche li e solo dopo il loro buon esito effettuarle alla versione online
  • Puoi utilizzare XAMPP per testare i tuoi backup assicurandoti così che siano funzionanti.

Questi sono i principali motivi, ma potrei andare avanti per molto altro tempo ma capisco che finirei per annoiarti.

Come installare WordPress sul proprio PC?

Ok, chiarito perché può esserti utile installare WordPress sul tuo pc passiamo a vedere come si fà.

Per compiere questa azione abbiamo bisogno di due cose:

  • Scaricare ed installare XAMPP sul nostro PC
  • Scaricare i file che compongono WordPress

Per quanto riguarda XAMPP puoi scaricarlo dal sito del produttore andando a questo indirizzo: apachefriends.org/it/download.html

 

Invece, come già abbiamo visto, per reperire l’ultima versione di WordPress basta andare sul sito ufficiale: it.wordpress.org

scaricare wordpress dal sito ufficiale screenshot
Screenshot del sito ufficiale di WordPress dal quale scaricare il pacchetto zip

Una volta li, basta che clicchi su Scarica WordPress ed il gioco è fatto. Verrà avviato il download di un file .zip che al suo interno contiene tutti i file di WordPress.

Usare XAMPP per installare WordPress

Ora che hai scaricato XAMPP – uno dei due strumenti essenziali per questo tutorial wordpress – non dovrai fare altro che installarlo come un normale programma per pc.

Una volta installato avvia il programma e ti ritroverai davanti ad una schermata così:

avviare i processi di xampp

 

Da questa schermata possiamo andare ad avviare e fermare i diversi servizi che XAMPP ci mette a disposizione, attualmente, però, a noi servono solo Apache e MySQL.

Quindi clicca su Start per entrambi per avviarli. Il risultato sarà così:

xampp processi avviati

Come creare un database locale con XAMPP

Nella guida su come installare WordPress manualmente tramite FTP ti ho spiegato che WordPress per essere installato e funzionare ha bisogno di un database, sul quale salvare i dati, ed un hard disk dove salvare i vari file.

Partiamo dal primo, cioè il database e vediamo come si crea un database nel nostro pc con XAMPP.

Apri il tuo browser e digita nella barra degli indirizzi: localhost

Ti si aprirà una pagina così:

sito ufficiale di xampp per la sua gestione

Da questa pagina clicca sul menù in alto la voce phpMyAdmin.

PhpMyAdmin è il tools più usato per la gestione dei database MySQL online.

home di phpmyadmin

Da questa pagina, seguendo anche lo screenshot, clicca su “Nuovo” per creare un nuovo database.

creare un database con xampp e phpmyadmin

Nella nuova pagina che si aprirà inserisci il nome che desideri assegnare al tuo database e clicca su Crea per confermare.

La carella htdocs, cos’è e dove trovarla

Bene, la parte del database che sembra tanto complessa in realtà è finita!

Adesso dobbiamo andare a scompattare il file zip, scaricato in precedenza, che contiene i file di WordPress.

Una volta scompattata il file ci ritroveremo con la cartella con dentro tutto i file di WordPress.

Rinomina la cartella dandole un nome a tuo piacere ma senza lasciare spazi vuoti, esempio: se la vuoi chiamare mio sito dovrai rinominarla in mio-sito

Fatto questa dovrai copiarla dentro la cartella principale di XAMPP che prende il nome di: htdocs.

Questa cartella nel tuo PC si trova in: C:\xampp\htdocs.

cartella xampp htdocs

Per farti capire un pò meglio la cartella htdocs corrisponde a quella che comunemente nei web server viene chiamata: public_html, cioè la cartella di root del web server.

Avviare l’installazione di WordPress in locale

Bene, se sei arrivato fino a questo punto della guida, ho una buona notizia per te: abbiamo quasi ultimato!

Il prossimo step è quello di avviare la procedura di installazione di WordPress, per farlo ti sarà sufficiente riaprire il tuo browser e digitare nella barra degli indirizzi: http://localhost/+ nome cartella.

Provo a spiegarmi meglio: se hai rinominato la cartella, che poi hai copiato in htdocs, in mio-sito, per riprendere l’esempio di sopra, allora dovrai digitare: http://localhost/mio-sito.

Assicurati che la cartella che richiami dal browser (nell’esempio mio-sito) sia la cartella principale e non vi siano dentro delle sotto-cartelle eccezione fatta per quelle di WordPress. Ti mostro uno screen

cartella di root locale

Ecco come deve essere la cartella con i file dentro.

Installare WordPress in locale: passaggi finali

Se hai fatto tutto bene ed hai digitato nel tuo browser il percorso http://localhost/cartella-di-wp ti ritroverai davanti a questa schermata

primo step installazione wordpress

Questa schermata conferma che abbiamo copiato bene i file e che siamo pronti per iniziare! Clicca su Iniziamo! e ti ritroverai davanti a questa schermata:

inserire i dati per installare wordpress

In questa schermata dobbiamo inserire i riferimenti al nostro database precedentemente creato. Quindi procediamo con:

  • Inserire il nome del database creato che vogliamo usare
  • Inseriamo il nome utente: root
  • La password essendo una installazione in locale non ne abbiamo bisogno, puoi cancellare e lasciare il campo vuoto
  • Host del database: lascia Localhost
  • Prefisso tabella: puoi lasciare anche wp_ trattandosi di una installazione in locale oppure cambiarlo con uno a tuo piacere.
  • Clicca su Invio

A quel punto partirà in automatico un check di WordPress per controllare che i dati inseriti corrispondano, se tutto è ok ci apparirà questo messaggio di conferma

conferma wp controllo dati database

Quindi non dobbiamo fare altro che cliccare, finalmente ci siamo, su: Avvia l’installazione.

A questo punto WordPress sarà quasi installato, bisognerà solo andare a settare alcuni parametri del sito.

Configurare Nome, amministratore e password di WordPress

Siamo arrivati alla schermata che ci permette di andare a creare l’utente amministratore del sito, impostare una email ed un titolo del sito.

inserire i dati per installare wordpress

In questa schermata inseriamo i pochi dati richiesti, che sono:

  • Titolo sito: essendo un sito in locale non ha molta importanza, scrivi un titolo a piacere. Sarà possibile modificarlo in seguito
  • Nome utente: scegli il nome che deve avere l’amministratore del sito
  • Password: scegli la password che userà l’amministratore per accedere alla parte di amministrazione del sito
  • La tua email: inserisci un tuo indirizzo email, sarà anche l’email del sito e dell’utente amministratore

Fatto tutto questo clicca su Installa WordPress.

Alla fine della procedura, pochi istanti in tutto, ci apparirà questo messaggio di conferma finale

schermata conferma installazione wordpress

Perfetto, abbiamo installato WordPress in locale sul nostro pc correttamente.

Conclusioni

Con la guida di oggi ti ho spietato come installare WordPress sul tuo in locale sul tuo pc usando XAMPP.

Ora puoi iniziare ad usare WordPress e prendere confidenza con questo potente strumento, ideale per la creazione di blog o siti aziendali.

Inizia a “smanettarci” su, fai prove e contro prove. Potrai usarlo ovunque ed anche senza una connessione internet perché appunto lavorerai in locale sul tuo pc. Fantastico vero?

Anche tu hai una versione di WordPress installata sul tuo PC?

Per quali scopi utilizzi una versione di WordPress in locale?

Fammi sapere la tua nei commenti.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su telegram
Telegram
Giuseppe
Ciao, mi chiamo Giuseppe Musumeci e da oltre 9 anni sono un appassionato del web e di tutto quello che vi ruota attorno. Nel lontano 2009 ho scoperto il mondo dei CMS e quindi anche di Wordpress ed è stato puro amore fin da subito. Con i miei articoli spero di aiutare sempre più persone ad avvicinarsi a questo fantastico mondo.

Leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *