Elementor: il page builder che non ti aspetti

elementor pro il page builer per wordpress

Ciao e ben ritrovato, dopo un pò di tempo, a parlare di WordPress e dei suoi fantastici plugin.

Oggi ti voglio parlare di un plugin molto complesso e potente, uno di quello che veramente può cambiarti, in meglio, la tua esperienza con WordPress per quanto riguarda la creazione di layout e pagine del tuo sito web con WordPress.

Il plugin in questione, come avrai già ben intuito dal titolo è Elementor, un page builder per WordPress disponibile sia in versione gratuita che a pagamento.

Ti dico fin da subito, però, che questa non è una guida all’uso di Elementor. In questo articolo voglio parlarti della mia esperienza personale e del motivo per il quale ho deciso di provare ed acquistare, anche, la versione a pagamento di Elementor, Elementor Pro, e di come mi sono trovato.

Page Builder: i timori iniziali

Debbo dire la verità: la mia idea di page builder ed il loro relativo impiego in progetti web non mai stata delle migliori. Conobbi questi strumenti nel lontano 2014 quando ancora usavo principalmente Joomla.

Provai qualche page builder e restai decisamente deluso dal loro funzionamento. In pratica:

  • Appesantivano di tantissimo il sito
  • Il codice non era pulito, tantissimi div inutili e codice superfluo
  • Per via del codice poco pulito apportare una modifica direttamente al codice, senza il page builder, era una impresa e si perdeva tantissimo tempo.

Per questi e per altri motivi la mia idea è sempre stata quella di lavorare solo sul codice direttamente a mano. Prendere un tema che si avvicini a quello che è il mio obiettivo finale e poi andarlo a modificare a mano.

Elementor: Il page builder che non ti aspetti

Come ti dicevo, dunque, quando ho deciso di provare Elementor avevo parecchi dubbi e perplessità, infatti, forse anche per questo, ho deciso fin da subito di provare la versione Pro.

Già dal primo utilizzo, su un sito di test, ho trovato questo plugin molto semplice ed intuitivo. Ho deciso di andarlo ad installare anche su questo sito, si le pagine di questo sito che stai vedendo sono realizzate con Elementor Pro, tipo la HomePage, e che dire: wow, un page builder semplice, veloce e davvero potente.

La mia idea di page builder ed il loro impiego grazie ad Elementor è cambiata.

Non solo Elementor ti permette di realizzare il 99% delle modifiche che vorresti apportare al tuo sito in una manciata di click ma, e questo è un aspetto fondamentale, lascia il codice molto pulito e quindi puoi agire anche tramite codice qualora se ne presentasse la necessità.

Il mio consiglio è senza ombra di dubbio di provare Elementor, magari nella sua versione free che trovi direttamente nel repository di WordPress.org, an che se a mio avviso conviene senza dubbio la versione Pro che a fronte di un piccolo costo offre davvero tantissimo.

Questa, ovviamente, non è una guida all’uso pratico di Elementor PageBuilder ma volevo condividere con te la mia esperienza e la mia opinione su questo stupendo pagebuilder.

Se anche tu lo hai provato, o stai usando altri page builder, fammi sapere la tua opinione qui nel box dei commenti.

Alla prossima.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su telegram
Telegram
Giuseppe
Ciao, mi chiamo Giuseppe Musumeci e da oltre 9 anni sono un appassionato del web e di tutto quello che vi ruota attorno. Nel lontano 2009 ho scoperto il mondo dei CMS e quindi anche di Wordpress ed è stato puro amore fin da subito. Con i miei articoli spero di aiutare sempre più persone ad avvicinarsi a questo fantastico mondo.

Leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *