//Come installare un tema su WordPress
  • tutorial su come installare un nuovo tema in wordpress i tre possibili metodi

Come installare un tema su WordPress

Di |2018-07-23T11:55:34+00:0023 Luglio 2018|Temi Wordpress|0 Commenti

I tre semplici metodi con i quali poter installare un nuovo tema su WordPress

Se ti sei avvicinato da poco a WordPress una delle prime cose che vorrai fare è cambiare il tema grafico in uso e sicuramente ti starai chiedendo come sia possibile andare ad installare un tema su WordPress.

L’installazione di un nuovo tema in WordPress è una operazione molto semplice ma anche importante.

Andare a cambiare tema significa assegnare una nuova veste grafica al tuo sito o blog.

Ma il cambio del tema indice anche sul posizionamento sui motori di ricerca, sulla velocità di caricamento del tuo sito web e sulla sicurezza.

Per questi motivi, prima di spiegarti come installare un nuovo tema su WordPress mi sento di darti questi consigli:

  1. Molti temi vengono pubblicizzati come SEO friendly, sarà anche vero ma io consiglio sempre di affidare la parte legata alle opzioni SEO ad un plugin, come YOAST SEO.
  2. Quando scegli un tema non pensare solo all’aspetto estetico, un tema potrebbe anche essere bellissimo dal punto di vista visivo ma estremamente pesante da caricare. Questo aumenterà sensibilmente i tempi di caricamento delle tue pagine avendo gravi ripercussioni lato SEO e lato UX (user experience)

Un altro aspetto legato ai temi di WordPress è quello della scelta del tema, se usarne uno gratuito o uno a pagamento. Per questi aspetti ti invito a leggere la mia guida su come scegliere il tema WordPress da usare.

Detto questo, devi sapere che per installare un tema su WordPress hai ben 3 possibilità.

Due possibilità sono molto semplici e veloci la terza è leggermente più complessa ma seguendo questa guida sarai in grado di usarle tutte e tre con facilità.

Pronti? Iniziamo con il primo metodo!

1. Installare un tema WordPress dalla bacheca presente nella directory WordPress

Andiamo a vedere come puoi fare per installare un nuovo tema nel tuo blog  o sito WordPress.

Installare un tema su WordPress

Come mostrato dallo screenshot, dove essere entrato nella bacheca di WordPress come amministratore, vai in Aspetto > Temi.

Da questa pagina hai una visione completa dei temi installati.

Si, anche se tu non hai ancora installato nessun tema quando hai installato WordPress di default vengono caricati tre temi, che sono: Twenty Seventeen (il tema attivo di default), Twenty Sixteen e Twenty Fifteen.

Questi tre temi, liberamente usabili, fungono da temi esempio e sono temi pensati per i blog.

aggiungere un nuovo tema in wordpress

Ora sorvolando su questi tre temi standard, in alto troverai un pulsante con su scritto: Aggiungi nuovo.

Ti verranno mostrati tutti i temi presenti nella directory di WordPress.org che puoi installare con un click.

Questi temi sono davvero tanti, più di 5000 e tutti gratuiti e liberamente usabili e modificabili anche a scopo commerciale.

Per aiutarci nella ricerca WordPress ci mette a disposizione alcuni elementi per trovare il tema più adatto.

filtrare e cercare temi della bacheca di wordpress

Per prima cosa ti vorrei far notare, osserva il riquadro rosso dello screenshot, che i temi vengono suddivisi in 4 grandi aree:

  • In Evidenza
  • Popolari
  • Più recenti
  • Preferiti (per usare questa funzione ti servirà un account sul sito wordpress.org)

Inoltre ci viene proposta anche l’utilissima funzione chiamata: Filtro funzionalità.

Usando questa funzione possiamo andare a filtrare i risultati di ricerca in modo che ci vengano mostrati solo i temi che soddisfano i nostri criteri di ricerca.

Infine abbiamo il classico box di ricerca dove possiamo andare ad inserire il nome del tema, qualora lo conoscessimo già, oppure un termine, ad esempio “store” oppure “magazine” in modo da andare a cercare solo quelle tipologie di temi o quei temi che contengono nel loro nome la parola cercata.

Una volta trovato il tema di tuo interesse basterà portarti sul mouse sulla sua relativa immagine e fare clic su Installa.

tutorial su come installare un tema wordpress

2. Installare un tema WordPress dalla bacheca caricandolo in formato zip

Il metodo che ti ho spiegato fino ad ora è molto semplice ma ha un limite, quello di funzionare solo con i temi presenti nella directory WordPress.

Quindi ora potrebbe sorgerti il dubbio o domanda:

Come faccio ad installare un tema comprato o scaricato al di fuori dal repository di WordPress.org?

Giusta domanda, ma tranquillo anche in questo caso è molto semplice procedere all’installazione.

Andando sempre in Aspetto > Temi > Aggiungo nuovo (quindi seguendo la procedura vista fino ora) in alto troverai la voce: Carica tema.

caricare ed installare tema in formato zip

In questo caso, come puoi vedere dall’immagine, avrai la possibilità di caricare il tema, precedentemente scaricato, in formato zip facendo click su Sfoglia.

Una volta cliccato su sfoglia e caricato il tema in formato zip da te scelto per ultimare l’installazione fai click su Installa ora.

Anche questo modo, come hai visto, è molto semplice ma ha un limite legato non a WordPress ma all’hosting in uso.

Ogni hosting prevede una dimensione massima di file caricabili tramite l’upload.

Questo valore viene definito tramite una stringa nel file php.ini e molti web hosting non consentono all’utente di poterla modificare.

In questo file c’è una stringa chiamata: upload_max_size che stabilisce in mb la dimensione massima dei file che possiamo caricare.

Ok Peppe, quindi questo cosa comporta nella pratica? 

Molto semplice. Se il file, tema in formato .zip, è di 68 mb e ed il valore massimo consentito per il caricamento dei file è di 50 mb non potrai caricare il file usando questo metodo che prevede l’upload dalla bacheca di WordPress.

Non ti preoccupare, in questo caso possiamo fare ricorso al terzo metodo.

3. Installare un tema su WordPress tramite FTP

Questo metodo è leggermente più complesso dei due visti prima ma ti permetterà di superare entrambi i problemi di cui ti ho parlato e cioè:

  • Poter installare un qualsiasi tema, anche al di fuori dal repository ufficiale di WordPress
  • Superare degli eventuali limiti di dimensioni (MB) imposti dal tuo hosting.

Per poter procedere a questa tipologia di installazione, ovviamente, oltre a WordPress avrai di bisogno di un programma FTP.

Io ti consiglio di usare FileZilla, che è gratuito, semplice da usare ed è anche compatibile con tutti i sistemi operativi.

Una volta scaricato ed installato FileZilla, qualora non lo avessi fatto in precedenza, apri il programma ed inserisci i dati richiesti per collegarti al tuo web server.

I dati richiesti per tale operazione sono:

  1. Hostname
  2. Nome utente
  3. Password

Questi dati ti sono stati forniti dal tuo web hosting.

Una volta effettuato il collegato, tramite FTP, naviga all’interno delle cartelle del tuo web server andando a seguire il percorso: public_html (o www)/wp-content/themes

installare tema su wordpress tramite ftp

Una volta raggiunta la cartella themes, quella dove vengono installati i file dei temi di WordPress, ed usando il metodo del drag and drop trascina la cartella del tema che vuoi installare da sinistra verso destra.

Seguendo lo schema dello screenshot.

Attendi che tutti i file vengano correttamente trasferiti dal tuo pc al web server.

Una volta finito, torna sul tuo sito e recati nella bacheca di amministrazione di WordPress nella voce Aspetto > Temi.

Li troverai il nuovo tema pronto per essere attivato ed usato.

Come hai visto, questo ultimo metodo è leggermente più complesso, in quanto oltre a WordPress va usato anche un programma FTP e si deve conoscere il percorso (struttura) di WordPress ma alla fine non è nemmeno impossibile da usare.

Seguendo passo passo quanto scritto non dovresti avere alcun problema.

Conclusioni

Siamo giunti alle conclusioni di questa rapida guida su come installare un tema su WordPress che affronta i tre metodi più usati e consigliati per installare un tema.

Questo è un argomento molto base ma essenziale per te che vuoi imparare ad usare e gestire un sito WordPress in autonomia.

Il giusto tema darà al tuo blog o sito il giusto aspetto grafico e può migliorare i tempi di caricamento delle pagine del tuo sito e l’esperienza utente, due fattori da non sottovalutare mai specialmente in ambito SEO.

Per eventuali dubbi o chiarimenti ti aspetto nei commenti qui sotto.

Articolo scritto da:

Ciao, mi chiamo Giuseppe Musumeci e da oltre 9 anni sono un appassionato del web e di tutto quello che vi ruota attorno. Nel lontano 2009 ho scoperto il mondo dei CMS e quindi anche di Wordpress ed è stato puro amore fin da subito. Con i miei articoli spero di aiutare sempre più persone ad avvicinarsi a questo fantastico mondo.

Lascia Un Commento